1. Permesso internazionale di guida
  2.  / 
  3. Blog
  4.  / 
  5. 10 fatti interessanti su Panama
10 fatti interessanti su Panama
April 21, 2024

10 fatti interessanti su Panama

Fatti rapidi su Panama:

  • Popolazione: Circa 4,4 milioni di persone.
  • Capitale: Città di Panama.
  • Lingua ufficiale: Spagnolo.
  • Valuta: Balboa panamense (PAB) e dollaro statunitense (USD).
  • Governo: Repubblica presidenziale.
  • Religione principale: Cristianesimo, prevalentemente cattolicesimo romano.
  • Geografia: Situato in America centrale, confina con la Costa Rica a ovest e con la Colombia a sud-est. È nota per il Canale di Panama, che collega gli oceani Atlantico e Pacifico.

Fatto 1: il Canale di Panama genera fino a un terzo delle entrate totali del Paese.

Il Canale di Panama è una via d’acqua vitale che collega gli oceani Atlantico e Pacifico, facilitando il commercio e il trasporto marittimo globale. È una fonte di reddito fondamentale per Panama grazie ai pedaggi imposti alle navi che attraversano il canale.

Secondo i dati dell’Autorità del Canale di Panama (ACP), le entrate generate dal canale rappresentano una parte significativa del prodotto interno lordo (PIL) e delle entrate del governo di Panama.

La costruzione del Canale di Panama ha rappresentato un’impresa ingegneristica monumentale che ha richiesto il superamento di sfide significative, tra cui il terreno accidentato, le fitte foreste pluviali e la necessità di attraversare il divario continentale. La costruzione del canale ha comportato un’ampia opera di scavo, la creazione di chiuse e dighe e la gestione delle risorse idriche per facilitare il passaggio delle navi tra l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico.

Roger W, CC BY-SA 2.0

Fatto 2: il dollaro statunitense è una delle valute ufficiali da oltre 100 anni.

Il dollaro statunitense è una delle valute ufficiali di Panama da oltre un secolo. Il suo utilizzo risale ai primi anni del 1900, durante la costruzione del Canale di Panama, dove divenne la valuta preferita all’interno della Zona del Canale di Panama. Questa adozione è stata formalizzata attraverso trattati tra gli Stati Uniti e Panama. Da quando ha ottenuto la sovranità sulla Zona del Canale nel 1979, Panama ha continuato a utilizzare il dollaro statunitense insieme alla propria valuta, il balboa panamense. Questo sistema a doppia valuta ha contribuito alla stabilità economica, ha facilitato gli scambi e semplificato le transazioni finanziarie all’interno di Panama.

Fatto 3: Panama City è una città con all’interno una foresta pluviale

Panama City, la vivace capitale di Panama, è circondata da verdeggianti riserve naturali e spazi verdi. Il Metropolitan National Park, che si estende per circa 232 ettari (574 acri) entro i confini della città, si distingue come uno dei pochi parchi urbani al mondo che vanta una foresta pluviale tropicale. Questa oasi lussureggiante offre un rifugio per la fauna selvatica, tra cui oltre 250 specie di uccelli e numerose specie di mammiferi e rettili. Anche se non è interamente circondata da una foresta pluviale, la vicinanza di Panama City a queste riserve naturali permette a residenti e visitatori di immergersi nell’affascinante biodiversità della regione.

Fatto 4: la più antica ferrovia ininterrottamente in funzione si trova a Panama.

La Compagnia ferroviaria del Canale di Panama è stata fondata nel 1850, diventando così una delle prime ferrovie delle Americhe. La ferrovia fu costruita per fornire un collegamento tra l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico durante l’epoca della corsa all’oro in California, offrendo un percorso alternativo al lungo e insidioso viaggio intorno a Capo Horn.

La ferrovia del Canale di Panama si estende per circa 48 miglia (77 chilometri) attraverso l’Istmo di Panama, collegando il porto di Colón sull’Oceano Atlantico con quello di Balboa sull’Oceano Pacifico. Questo corridoio di trasporto vitale ha svolto un ruolo significativo nella costruzione e nel funzionamento del Canale di Panama, facilitando il movimento di merci, materiali e lavoratori tra le due coste.

Oggi la ferrovia del Canale di Panama continua ad operare come linea ferroviaria cruciale per il trasporto di merci e passeggeri, trasportando container, merci sfuse e passeggeri tra l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico.

Nota: se avete intenzione di visitare il Paese, verificate se avete bisogno di una patente internazionale a Panama per noleggiare e guidare.

Fatto 5: Panama ha un’incredibile biodiversità

Il Paese comprende un’ampia gamma di habitat, tra cui foreste pluviali tropicali, foreste nuvolose, paludi di mangrovie, savane e barriere coralline. Questa varietà di ecosistemi supporta una serie impressionante di flora e fauna.

Panama ospita oltre 10.000 specie di piante, 1.500 specie di alberi e circa 1.000 specie di uccelli, che ne fanno un paradiso per gli amanti del birdwatching. Le sue foreste pluviali pullulano di fauna esotica, tra cui bradipi, scimmie, giaguari, tapiri e una miriade di rettili e anfibi. Gli ambienti marini del Paese ospitano un’abbondanza di vita marina, dalle colorate barriere coralline agli squali balena, ai delfini e alle tartarughe marine.

Francesco Veronesi from Italy, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

Fatto 6: Panama è un paese piovoso, ma non ci sono uragani.

La stagione umida di Panama va tipicamente da maggio a novembre, con le precipitazioni più intense che si verificano tra settembre e novembre. In questo periodo il Paese riceve una notevole quantità di precipitazioni, soprattutto lungo la costa caraibica e nelle regioni occidentali. Ciononostante, Panama non è frequentemente colpita dagli uragani a causa della sua posizione al di fuori della fascia primaria degli uragani.

La posizione geografica del Paese lo protegge dall’impatto diretto degli uragani. Panama potrebbe invece subire effetti indiretti, come un aumento delle precipitazioni e raffiche di vento lungo la costa caraibica. Anche se questi fenomeni possono portare a inondazioni e frane localizzate, in genere sono meno gravi rispetto alle regioni che si trovano direttamente sul percorso degli uragani.

Fatto 7: Ci sono 3 vulcani a Panama

Tra i vulcani più importanti di Panama ci sono il Volcán Barú, il Volcán de Chiriquí e il Volcán El Valle. Il Volcán Barú, situato vicino al confine con la Costa Rica nella provincia di Chiriquí, è la vetta più alta di Panama, con un’altezza di circa 3.474 metri. Sebbene sia considerato inattivo piuttosto che attivo, rimane una caratteristica geologica significativa della regione.

Il Volcán de Chiriquí, noto anche come Volcán Chiriquí Viejo, si trova vicino alla città di Volcán, nella provincia di Chiriquí. Questo vulcano fa parte della Cordigliera di Talamanca ed è caratterizzato da un terreno accidentato e dall’attività vulcanica.

Il Volcán El Valle, situato nella zona di El Valle de Antón, nella provincia di Coclé, è un vulcano inattivo che ha eruttato l’ultima volta circa 13.000 anni fa. Oggi è riconosciuta per il suo paesaggio pittoresco, le sorgenti termali e la varietà di flora e fauna.

Fatto 8: i cappelli di Panama non sono in realtà originari di Panama.

I cappelli Panama sono cappelli finemente intrecciati realizzati con la paglia della palma toquilla, che cresce principalmente in Ecuador. I cappelli sono stati riconosciuti a livello internazionale nel XIX secolo, quando sono stati esportati dall’Ecuador a Panama, dove venivano venduti ai viaggiatori che attraversavano il Canale di Panama o che visitavano l’Esposizione Internazionale di Panama-Pacifico a San Francisco.

Grazie alla loro popolarità tra i viaggiatori di Panama, i cappelli vennero associati al Paese e vennero chiamati “cappelli di Panama”. Tuttavia, la loro vera origine si trova in Ecuador, dove abili artigiani li tessono da secoli.

Fatto 9: Panama ha un arcipelago di isole nel Mar dei Caraibi con spiagge meravigliose.

Tra i gruppi di isole più importanti della regione caraibica di Panama vi sono le Isole San Blas (note anche come Isole Guna Yala) e l’arcipelago di Bocas del Toro. Le Isole San Blas, situate al largo della costa nord-orientale di Panama, sono rinomate per le loro spiagge incontaminate, le acque cristalline e la vivace cultura indigena. Queste isole sono abitate principalmente dalla popolazione indigena Guna e offrono ai visitatori l’opportunità di sperimentare le usanze e gli stili di vita tradizionali Guna, godendo al contempo della bellezza naturale della regione.

Allo stesso modo, l’arcipelago di Bocas del Toro, situato vicino al confine con la Costa Rica, è famoso per le sue spiagge pittoresche, la lussureggiante vegetazione tropicale e la variegata vita marina. L’isola principale di Isla Colón e le isole minori circostanti attirano i visitatori con i loro idilliaci paesaggi costieri e le opportunità di praticare attività come il nuoto, lo snorkeling e il surf.

Fatto 10: Panama ha la seconda zona duty-free più grande del mondo.

La Zona di libero scambio di Colon, situata vicino alla città di Colón sulla costa caraibica di Panama, si estende per oltre 1.000 ettari (circa 2.470 acri) ed è considerata un importante polo per il commercio e gli scambi internazionali. Istituito nel 1948, il CFZ offre un’ampia gamma di prodotti duty-free, tra cui elettronica, abbigliamento, cosmetici, gioielli e altro ancora.

Essendo una delle più grandi zone duty-free a livello globale, la CFZ funge da motore economico vitale per Panama, attirando migliaia di aziende internazionali e generando entrate significative per il Paese. La sua posizione strategica vicino al Canale di Panama e il suo accesso alle principali rotte marittime ne fanno un centro di distribuzione ideale per le merci destinate ai mercati di tutto il continente americano e oltre.

Please type your email in the field below and click "Subscribe"
Subscribe and get full instructions about the obtaining and using of International Driving License, as well as advice for drivers abroad