1. Permesso internazionale di guida
  2.  / 
  3. Blog
  4.  / 
  5. 30 fatti interessanti sulla Germania
30 fatti interessanti sulla Germania

30 fatti interessanti sulla Germania

Fatti rapidi sulla Germania:

  • Popolazione: Oltre 83 milioni di persone.
  • Capitale: Berlino.
  • Lingua: Tedesco.
  • Economia: La piĂą grande dell’UE, con un PIL di oltre 3.800 miliardi di euro.
  • Automotive: Leader nel settore automobilistico con oltre 5,6 milioni di auto prodotte ogni anno.
  • Cultura: Sede di 44 siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO.
  • Governo: Repubblica federale con 16 Stati.

1 Fatto: la Germania non è molto omogenea

La Germania presenta notevoli disparità economiche regionali, con le regioni occidentali e meridionali più sviluppate economicamente rispetto a quelle orientali. Questo contrasto è un retaggio della storica divisione tra Germania Est e Ovest, una divisione sottolineata dal famigerato Muro di Berlino. Anche dopo la riunificazione del 1990, le differenze economiche persistono. Le regioni occidentali e meridionali vantano industrie avanzate e un PIL pro capite più elevato, mentre l’est è alle prese con una trasformazione economica più lenta. Berlino, la capitale, rispecchia questo divario, con la parte occidentale fiorente mentre la parte orientale continua ad affrontare sfide economiche. Nonostante gli sforzi in corso per colmare questi divari, il panorama economico della Germania riflette ancora i retaggi storici della divisione.

2 CuriositĂ : in Germania ci sono molti dialetti della lingua.

Il paesaggio linguistico della Germania è ricco di dialetti diversi, che mostrano le variazioni regionali. Ad esempio, il basso tedesco settentrionale o “Plattdeutsch” si differenzia notevolmente dai dialetti bavaresi meridionali come l’austro-bavarese. I dialetti della Renania occidentale, compreso il caratteristico dialetto del Palatinato, contribuiscono a questo mosaico linguistico. Queste differenze dialettali, con un vocabolario e una pronuncia unici, riflettono non solo le sfumature linguistiche, ma anche il tessuto storico e culturale delle regioni. Nonostante questa diversità, il tedesco standard rimane la lingua unificante.

3 Fatto: la Germania ha perso in entrambe le guerre mondiali

La Germania ha perso sia nella Prima che nella Seconda Guerra Mondiale. Nella Prima Guerra Mondiale (1914-1918), la Germania, insieme alle Potenze Centrali, ha affrontato una sconfitta che ha portato a significative conseguenze politiche ed economiche. Nella Seconda Guerra Mondiale (1939-1945), la Germania, sotto il dominio nazista guidato da Adolf Hitler, fu sconfitta dagli Alleati, con la conseguente occupazione del Paese e la divisione della Germania in Est e Ovest dopo la guerra.

4 Curiosità: la Germania è famosa per le sue autostrade.

La Germania è famosa per le sue autobahn, una rete di autostrade ad alta velocità note per la mancanza di limiti di velocità generali. La costruzione delle autostrade iniziò durante l’era nazista, sotto la guida di Adolf Hitler. L’idea alla base di queste autostrade era quella di creare una rete stradale moderna ed efficiente che potesse facilitare il movimento delle forze militari e migliorare i trasporti complessivi nel Paese. Sebbene la costruzione iniziale sia iniziata negli anni ’30, il sistema autostradale è stato successivamente ampliato e modernizzato, diventando una caratteristica iconica dell’infrastruttura di trasporto tedesca.

Molte autostrade tedesche non hanno un limite di velocità. Se state pianificando un viaggio, verificate se in Germania è necessaria una patente internazionale per guidare.

5 Fatto: la Germania è famosa per l’industria automobilistica

Pochi lo sanno, ma l’industria automobilistica tedesca si è sviluppata anche durante la Seconda Guerra Mondiale. Le case automobilistiche tedesche, tra cui Volkswagen, BMW, Mercedes-Benz e Porsche, sono state coinvolte nella produzione di veicoli militari durante la Seconda Guerra Mondiale. Ad esempio, Volkswagen ha prodotto carri armati come il Tiger I e il Tiger II. BMW e Mercedes-Benz hanno contribuito anche alla produzione di veicoli militari, con il carro armato Panther di aziende come Daimler-Benz che è stato ampiamente utilizzato durante la guerra. Porsche ha partecipato alla progettazione di carri armati, tra cui il prototipo del Porsche Tiger.

Dopo la guerra, l’industria automobilistica, dopo una certa regressione, tornò a produrre autovetture per uso civile e ebbe successo. La Germania è uno dei principali attori dell’industria automobilistica mondiale. Le case automobilistiche tedesche producono milioni di veicoli all’anno. Nel 2022, ad esempio, la Germania ha prodotto 3677820 autovetture, consolidando la sua posizione di uno dei principali Paesi produttori di automobili al mondo. L’abilità automobilistica del Paese si estende oltre i suoi confini, con i marchi tedeschi che mantengono una forte presenza e influenzano il mercato globale.

6 CuriositĂ : in Germania ci sono oltre 20.000 castelli.

La Germania ospita oltre 20.000 castelli, alcuni ben conservati e altri in rovina. Tra i luoghi da visitare assolutamente ci sono:

  1. Castello di Neuschwanstein: Un iconico castello fiabesco nelle Alpi bavaresi.
  2. Burg Eltz: Un gioiello medievale arroccato sul fiume Mosella.
  3. Castello di Heidelberg: Domina Heidelberg e offre un mix di architettura medievale e rinascimentale.
  4. Castello di Wartburg: Associato all’opera di Martin Lutero, si trova vicino a Eisenach.

Anche se alcune sono ben conservate, le rovine contribuiscono al ricco patrimonio storico e architettonico della Germania.

7 Curiosità: la Germania ospita l’Oktoberfest, il più grande festival della birra del mondo.

La Germania è famosa per ospitare l’Oktoberfest, considerato il più grande festival della birra a livello mondiale. Questo evento annuale si svolge a Monaco di Baviera e inizia tipicamente alla fine di settembre e si protrae fino al primo fine settimana di ottobre. L’Oktoberfest attira milioni di visitatori da tutto il mondo che si riuniscono per gustare una vasta gamma di birre tradizionali bavaresi, cibo delizioso e musica vivace. Circa 7,2 milioni di persone hanno partecipato al festival nel 2023! Il festival è diventato un’importante celebrazione culturale, che mette in mostra le tradizioni tedesche e favorisce un’atmosfera di festa che si estende ben oltre i tendoni della birra.

8 Curiosità: l’amore per la birra spiega la sua varietà

La Germania ha una cultura della birra profondamente radicata e il paese è famoso per la sua offerta di birra varia e di alta qualità. Anche se il numero esatto di tipi di birra può variare, la Germania ospita un’ampia selezione di circa 7.000 tipi diversi di birra. Questa diversità riflette le ricche tradizioni birrarie del Paese: ogni regione ha spesso stili di birra, sapori e metodi di produzione unici. Che si tratti delle famose birre di frumento della Baviera, delle lager frizzanti della Germania settentrionale o delle birre chiare distinte di varie regioni, la cultura della birra in Germania è un motivo di orgoglio e una parte significativa del suo patrimonio culinario.

9 CuriositĂ : in Germania esistono piĂą di 1.200 tipi diversi di salsicce.

La Germania è rinomata per le sue diverse e deliziose varietà di salsicce. Il Paese vanta un patrimonio culinario impressionante, con oltre 1.200 tipi diversi di salsicce. Queste salsicce, note come “Wurst” in tedesco, variano non solo nel gusto ma anche nella consistenza, nelle dimensioni e nei metodi di preparazione regionali. Dai popolari Bratwurst e Weisswurst alle specialità regionali come il Rostbratwurst della Turingia e il Currywurst, ogni tipo di salsiccia riflette le tradizioni culinarie di specifiche regioni tedesche. Le salsicce hanno un ruolo importante nella cucina tedesca e gustare un “Wurst” è un’esperienza fondamentale sia per i locali che per i visitatori.

10 Curiosità: la riforma della Chiesa cattolica è iniziata in Germania.

La riforma della Chiesa cattolica, nota come Riforma protestante, ebbe inizio in Germania con la pubblicazione delle novantacinque tesi da parte di Martin Lutero nel 1517. Questo atto segnò l’inizio di un movimento di contestazione di alcune pratiche della Chiesa cattolica e alla fine portò alla nascita del protestantesimo. Le conseguenze della Riforma furono profonde, tra cui la scissione del cristianesimo in cattolicesimo e protestantesimo, la fondazione di nuove denominazioni protestanti e significativi cambiamenti sociali, politici e culturali in tutta Europa. La Riforma ha avuto un impatto duraturo sulla diversità religiosa, sull’autonomia individuale in materia di fede e sul rapporto tra Chiesa e Stato.

11 Fatto: in Germania esistevano le cittĂ  libere e la pratica si diffuse in Europa.

Nella Germania medievale, la Città Libera di Magdeburgo fu pioniera della Legge di Magdeburgo nel XIII secolo. Questo codice legale, pietra miliare del governo urbano, garantiva ai cittadini diversi diritti e privilegi. La sua influenza si diffuse rapidamente, con oltre 600 città che adottarono la Legge di Magdeburgo entro il XV secolo. Questo quadro giuridico è diventato un modello per la governance municipale, che ha avuto un impatto non solo sulla Germania, ma anche su altre regioni europee influenzate dall’insediamento tedesco. La legge di Magdeburgo, con la sua miscela di diritti di proprietà e regolamenti commerciali, ha lasciato un’eredità duratura, plasmando le basi giuridiche di numerose città e contribuendo all’evoluzione delle istituzioni civiche nell’Europa medievale e della prima età moderna.

12 Curiosità: in Germania, 1/3 del paese è costituito da foreste.

In Germania, circa un terzo della superficie del Paese è coperto da foreste. Ciò si traduce in circa 11,4 milioni di ettari di terreno boschivo. La Germania ha una lunga tradizione di gestione sostenibile delle foreste e i suoi paesaggi boschivi contribuiscono in modo significativo alla biodiversità, alla regolazione del clima e a varie funzioni ecologiche. Queste foreste non sono apprezzate solo per il loro ruolo ambientale, ma svolgono anche un ruolo cruciale nelle attività culturali e ricreative del Paese, fornendo spazi per la ricreazione all’aperto, habitat della fauna selvatica e produzione di legname.

13 Fatto: la Germania sta sviluppando attivamente le energie rinnovabili in Germania

La Germania sta sviluppando attivamente le energie rinnovabili e nel 2023 circa il 55% dell’elettricità del Paese sarà generata da fonti rinnovabili. Il Paese è stato leader mondiale nell’energia eolica, posizionandosi al quarto posto nel mondo per capacità installata. Inoltre, la Germania ha effettuato investimenti significativi nell’energia solare, collocandosi costantemente tra i primi Paesi per capacità solare. L’iniziativa Energiewende mira alla transizione verso l’energia sostenibile, contribuendo alla posizione della Germania come principale sostenitore delle energie rinnovabili sulla scena internazionale.

14 Curiosità: l’hamburger prende il nome da una città della Germania.

L’hamburger prende il nome da una città tedesca chiamata Amburgo. Il nome deriva dalla pratica di preparare e servire la carne macinata nello stile di Amburgo, che prevedeva carne di manzo macinata mescolata con cipolle e condimenti. Gli immigrati tedeschi hanno introdotto questa tradizione culinaria negli Stati Uniti nel XIX secolo. Nel corso del tempo, il piatto si è evoluto, portando alla creazione di quello che oggi è conosciuto come hamburger, un cibo americano popolare e iconico.

15 CuriositĂ : il primo libro stampato fu in Germania

In Germania viene prodotto il primo libro stampato con la tecnologia della stampa a caratteri mobili. A Johannes Gutenberg, inventore tedesco, si attribuisce il merito di aver introdotto la stampa con caratteri metallici mobili intorno al 1440. La Bibbia di Gutenberg, nota anche come Bibbia a 42 righe, fu completata intorno al 1455 a Magonza, in Germania. Questo evento ha segnato una pietra miliare nella storia della stampa e dell’editoria, rivoluzionando il modo di produrre libri e rendendo le informazioni più accessibili. La Bibbia di Gutenberg è considerata uno dei primi grandi libri stampati a caratteri mobili ed è una pietra miliare nella storia della stampa.

16 CuriositĂ : la costruzione della Cattedrale di Colonia ha richiesto 632 anni di lavoro.

La Cattedrale di Colonia (Kölner Dom), in Germania, è un’opera architettonica notevole che ha richiesto un lungo periodo di tempo per essere completata. La costruzione della cattedrale iniziò nel 1248, ma a causa di varie interruzioni, tra cui vincoli finanziari, sfide politiche e la peste nera, fu ufficialmente completata solo nel 1880. Di conseguenza, la costruzione della Cattedrale di Colonia ha richiesto circa 632 anni. Questo capolavoro gotico non è solo un simbolo dell’artigianato tedesco, ma anche una delle più grandi cattedrali d’Europa, che attira ogni anno milioni di visitatori.

17 CuriositĂ : la Germania ha piĂą zoo che altrove

La Germania ha più zoo di qualsiasi altro paese, con oltre 400 giardini zoologici e strutture per la fauna selvatica in tutto il paese. Questa vasta rete si rivolge a una vasta gamma di specie animali, riflettendo l’impegno della Germania per la conservazione e l’educazione della fauna selvatica. Tra questi, alcuni degli zoo più visitati sono il Giardino Zoologico di Berlino, il Giardino Zoologico di Lipsia e lo Zoo Hagenbeck di Amburgo. Queste destinazioni popolari non solo ospitano un’ampia varietà di animali, ma offrono anche programmi educativi coinvolgenti, rendendo la Germania un punto di riferimento importante per i visitatori locali e internazionali interessati alle esperienze con la fauna selvatica.

18 Fatto: la Germania sta lentamente diventando un paese di immigrati

20,2 milioni di persone in Germania si sono trasferite o sono nate in Germania da genitori immigrati. Si tratta di circa il 23% della popolazione. La solida economia tedesca, spesso considerata la più forte dell’Unione Europea, e la stabilità politica contribuiscono ad attirare gli immigrati in cerca di opportunità e di una migliore qualità della vita. Le politiche governative volte ad affrontare le sfide demografiche hanno facilitato questo cambiamento, enfatizzando il ruolo della Germania come nazione sempre più diversificata e favorevole agli immigrati.

19 CuriositĂ : Berlino ha piĂą ponti di Venezia

Berlino è nota per la sua intricata rete di vie d’acqua, con il fiume Sprea e numerosi canali che attraversano la città. Berlino ha oltre 900 ponti, il che la rende una città con più ponti di Venezia. Questa abbondanza di ponti contribuisce al fascino unico del paesaggio berlinese e facilita la connessione tra i vari quartieri della città.

20 CuriositĂ : la lingua tedesca permette di creare le parole piĂą lunghe

Il tedesco è noto per la sua capacità di creare lunghe parole composte, che consentono di formare termini estesi, soprattutto in contesti tecnici e scientifici. Un esempio è il termine “Rindfleischetikettierungsüberwachungsaufgabenübertragungsgesetz”, un termine legale relativo all’etichettatura delle carni bovine. Questa caratteristica evidenzia la capacità del tedesco di formare sostantivi composti complessi.

21 Curiosità: L’albero di Natale ha iniziato ad essere allestito in Germania.

In Germania è iniziata la tradizione dell’allestimento degli alberi di Natale. Nell’ambito delle festività natalizie, molte case e spazi pubblici addobbano l’albero di Natale, un’usanza molto amata e profondamente radicata nelle tradizioni natalizie tedesche. Gli alberi splendidamente addobbati sono un simbolo dello spirito natalizio e sono spesso accompagnati da ornamenti e luci festose. Questa tradizione occupa un posto speciale nella cultura tedesca e segna l’inizio delle gioiose celebrazioni natalizie.

22 CuriositĂ : le scuole tedesche hanno un sistema di valutazione a 6 punti.

Le scuole tedesche utilizzano un sistema di valutazione a 6 punti, che va da “Sehr Gut” (Molto buono) a “Ungenügend” (Insufficiente), fornendo una valutazione completa del rendimento degli studenti.

23 CuriositĂ : la Germania vanta il terzo maggior numero di persone che hanno vinto il Premio Nobel.

La Germania ha prodotto piĂą di 130 premi Nobel, collocandosi tra i Paesi con il maggior numero di premi Nobel. Tra questi vi sono persone riconosciute nel campo della fisica, della chimica, della medicina, della letteratura e della pace.

24 Fatto: la Germania ha inventato molte cose per la prima volta.

La Germania ha dato notevoli contributi all’innovazione globale, tra cui lo sviluppo dell’insulina, l’invenzione del motore a benzina da parte di Karl Benz, la creazione della prima calcolatrice meccanica da parte di Thomas de Colmar e la sintesi dell’aspirina da parte di Felix Hoffmann. Queste invenzioni hanno avuto un impatto duraturo in tutto il mondo.

25 Curiosità: la Germania è la prima ad adottare l’ora legale

La Germania è stato il primo Paese ad applicare l’ora legale (DST) il 30 aprile 1916, durante la Prima Guerra Mondiale. La DST è stata introdotta come misura di risparmio energetico, con l’obiettivo di utilizzare in modo più efficiente la luce diurna e di ridurre la dipendenza dall’illuminazione artificiale. Questa storica decisione ha costituito il precedente per l’adozione della DST in vari Paesi del mondo.

26 Curiosità: il trasporto pubblico tedesco è uno dei più precisi al mondo per quanto riguarda gli orari.

La vasta rete di treni, autobus, tram e altre opzioni di trasporto pubblico del Paese è nota per la sua affidabilità e il rispetto degli orari. Le città e le regioni tedesche danno la priorità a servizi di trasporto pubblico ben coordinati e tempestivi, rendendoli un mezzo di trasporto comodo e affidabile per residenti e visitatori.

27 CuriositĂ : la Germania ha la strada piĂą stretta del mondo

SpreuerhofstraĂźe a Reutlingen, in Germania, detiene il Guinness World Record per una delle strade piĂą strette del mondo. Nel suo punto piĂą stretto, misura circa 31 centimetri, il che lo rende un passaggio unico ed eccezionalmente stretto.

28 CuriositĂ : per pescare occorrono un permesso e un addestramento

In Germania, la pesca è regolamentata e gli individui hanno bisogno di un permesso di pesca, noto come “Angelschein”, per praticare la pesca sportiva. Per ottenere questo permesso, gli individui devono spesso sottoporsi a una formazione e superare un esame per dimostrare la loro comprensione delle norme di pesca, della conservazione ambientale e delle specie ittiche. La formazione assicura che i pescatori abbiano le conoscenze necessarie per praticare una pesca responsabile e sostenibile. Inoltre, le normative specifiche possono variare da una regione all’altra, per cui è importante che i pescatori siano consapevoli e rispettino le leggi locali in materia di pesca.

29 Fatto: il controllo dell’ordine pubblico è stato sviluppato in Germania

In Germania, i cittadini spesso denunciano alle autorità di polizia varie violazioni, comprese quelle che coinvolgono i vicini. Questo può comprendere reclami relativi all’ordine pubblico, a disturbi del rumore o ad altri problemi che richiedono l’intervento della polizia o delle autorità competenti. Il Paese dispone di meccanismi che consentono ai cittadini di presentare reclami e la collaborazione tra i cittadini e le forze dell’ordine contribuisce a mantenere l’ordine pubblico e la sicurezza.

30 Curiosità: in Germania, la maggior parte degli imballaggi, come bottiglie e lattine, può essere restituita al negozio per ottenere un rimborso.

In Germania esiste un sistema consolidato per la restituzione dei contenitori per bevande, come bottiglie e lattine. Conosciuto come sistema “pfand”, incoraggia il riciclaggio offrendo un rimborso su cauzione per gli imballaggi restituiti. I consumatori pagano un piccolo deposito al momento dell’acquisto di bevande in bottiglia o in lattina e possono poi restituire i contenitori vuoti alle apposite macchinette nei negozi per ottenere il rimborso. Questa iniziativa non solo promuove il riciclaggio, ma contribuisce anche a mantenere puliti gli spazi pubblici, in quanto i cittadini sono incentivati a restituire i contenitori usati in cambio di un rimborso economico.

Please type your email in the field below and click "Subscribe"
Subscribe and get full instructions about the obtaining and using of International Driving License, as well as advice for drivers abroad